Archive for the ‘Ambiente’ Category

Lo spreco alimentare in Italia a un anno dalla legge Gadda

Vedi articolo completo su Scienza e Governo

MARTEDì 10 OTTOBRE 2017

Il 14 settembre 2016 è entrata in vigore la Legge Gadda (prima firmataria della Legge, la deputata PD Maria Chiara Gadda), la prima legge nazionale contro gli sprechi alimentari e farmaceutici  in Italia. La legge prevede una serie di norme volte ad incentivare il riuso e la donazione di cibo e farmaci in eccedenza, tramite semplificazioni burocratiche, sgravi fiscali e bonus per i donatori (enti pubblici, aziende e privati cittadini), con il fine ultimo di diffondere una maggiore sensibilità ambientale tra i cittadini.

Insetti a tavola? Che male c’è

Vedi articolo completo su Scienza e Governo

MERCOLEDì 20 SETTEMBRE 2017

Mangeresti un piatto a base di insetti? “No, che schifo!”, risponderebbero in tanti. Eppure, oltre due miliardi di persone li consumano oggi in Asia, Africa e America Latina. Gli insetti sono inoltre da anni al centro di un acceso dibattito internazionale sul futuro del cibo. La Fao (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura) prevede che nel 2050 saremo oltre 9 miliardi di persone nel mondo e indica gli insetti come valida alternativa alla carne animale.

Rapporto Save the Children, la fame colpisce oltre 159 milioni di bambini nel mondo

Vedi articolo completo su Scienza e Governo 

GIOVEDÌ 14 LUGLIO 2016

La malnutrizione colpisce a livello globale oltre 159 milioni di bambini di età inferiore ai cinque anni, di cui l’80% si concentra nell’Africa subsahariana e nei paesi dell’Asia meridionale. Questo è quanto emerge dal rapporto di Save the Children “Unequal Portions. Ending Malnutrition for Every Last Child”.

“Mangio, dunque sono”. I Millennials innovano le regole del Food System

Vedi articolo completo su Scienza e Governo

MARTEDì 2 MAGGIO 2017

È in atto una vera e propria rivoluzione del sistema agroalimentare in virtù della quale rete e tecnologie stanno trasformando radicalmente le nostre abitudini alimentari. Protagonisti di questo nuovo scenario socio-economico e culturale sono i Millennials. Comprano bio, prediligono i prodotti di origine vegetale alla carne e sono più attenti dei loro genitori e nonni alla qualità del cibo e alle sue modalità di produzione, trattamento e distribuzione.

Il consumo di suolo colpisce l’Italia: 35 ettari di terreno persi ogni giorno

Vedi articolo completo su Scienza e Governo

MERCOLEDì 26 APRILE 2017

Secondo l’ISPRA, negli ultimi tre anni il consumo di suolo nazionale ha registrato un aumento dello 0,7%, interessando fiumi e laghi, coste, senza risparmiare le aree protette e quelle a rischio sismico, da frana e idraulico. Tra le regioni più colpite figurano Lombardia, Veneto e Campania che superano il 10% di suolo regionale consumato.