“Italia 2030. Innovare, riqualificare, investire, trasformare: dieci anni per realizzare un’Italia sostenibile”

La Conferenza di apertura del secondo Festival dello Sviluppo Sostenibile intende sottolineare come per portare il nostro Paese su un sentiero di sviluppo sostenibile, e cercare di centrare gli SDGs entro il 2030, sarà necessario un decennio di profonda e […]

I vantaggi delle infrastrutture verdi per l’efficienza energetica degli edifici

Vedi articolo completo su Scienza e Governo GIOVEDì 17 MAGGIO 2018 Da una recente ricerca dell’ENEA, emerge che il verde parietale consente una diminuzione del 40% del flusso termico penetrante nell’edificio e una diminuzione dei costi dell’energia elettrica utilizzata per […]

“La transizione alla green economy” è possibile

Vedi articolo completo su Scienza e Governo MARTEDì 15 MAGGIO 2018 Dai fondamenti della green economy ai fattori che potrebbero accelerare la transizione verso un’economia più sostenibile, questi i temi del “Meeting di Primavera” della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, […]

Agricoltura biologica, il Parlamento europeo approva il nuovo regolamento

Vedi articolo completo su Scienza e Governo MARTEDì 8 MAGGIO 2018 Controlli sui produttori annuali e massimo biennali se non si riscontreranno frodi per tre anni consecutivi, certificazioni di gruppo per i piccoli produttori riuniti in cooperative e consorzi locali. […]

Via libera del Parlamento europeo al pacchetto sull’economia circolare

Vedi articolo completo su Scienza e Governo GIOVEDì 3 MAGGIO 2018 Il nuovo pacchetto sull’economia circolare prevede il riciclo totale di almeno il 55% dei rifiuti urbani entro il 2025, fino ad arrivare ad una quota del 65% nel 2035. […]

 

Earth Day 2018. Il tema di quest’anno è stato l’inquinamento da plastica

Vedi articolo completo su Scienza e Governo

GIOVEDì 26 APRILE 2018

La plastica avvelena la terra, le acque, l’aria (se bruciata), intossica animali e vegetali, entrando nella catena alimentare (anche la nostra), finendo nel cibo che mangiamo e nell’acqua che beviamo. Per cambiare la situazione attuale occorre invertire la rotta, rivedere radicalmente il nostro modello di produzione e consumo della plastica, a partire dalle nostre abitudini.

Città resilienti e sostenibili, i benefici delle “infrastrutture verdi”

Vedi articolo completo su Scienza e Governo

MARTEDì 24 APRILE 2018

In UE, edifici responsabili del 40% dei consumi energetici e del 36% delle emissioni di CO2. Allarme Climate Change, secondo una recente ricerca dell’Università del Newcastle sarebbero a rischio 571 città in Europa. Città verdi e sostenibili, le “infrastrutture verdi” aiutano a contrastare gli effetti del cambiamento climatico e favoriscono la resilienza urbana.

Le conclusioni della Conferenza internazionale “Governance ambientale e città sostenibili”

Vedi articolo completo su Scienza e Governo

LUNEDì 23 APRILE 2018

Una nuova governance ambientale per un mondo più sostenibile, questo il tema della conferenza internazionale “Governance ambientale e città sostenibili”. Presentata la “Dichiarazione di  Roma 2018” per coinvolgere Organizzazioni internazionali, governi, amministratori locali e società civile nella difesa del Pianeta. A maggio, torna la Settimana verde europea, quest’anno, sul tema delle città sostenibili. 

Nasce l’Agenda urbana per lo Sviluppo Sostenibile delle città

Vedi articolo completo su Scienza e Governo

VENERDì 23 MARZO 2018

Pubblicata da ASviS e Urban@it, l’Agenda urbana nasce con l’obiettivo di portare avanti delle politiche urbane per “rendere le città più inclusive, sicure, resilienti e sostenibili”, come previsto anche dall’Obiettivo 11 dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Secondo l’ASviS, qualità dell’aria, povertà ed esclusione sociale, sicurezza delle abitazioni rappresentano le principali problematiche delle città italiane.

Acqua: una persona su nove nel mondo non vi ha accesso

Vedi articolo completo su Scienza e Governo

GIOVEDì 22 MARZO 2018

Oggi, 22 marzo, si celebra la “Giornata Mondiale dell’Acqua”. Le Nazioni Unite lanciano l’allarme: entro il 2030, a causa cambiamento climatico, quasi una persona su due vivrà in aree ad alto stress idrico.