I rischi insiti nel referendum sulla cannabis legale

Vedi articolo completo su AgoraVox Italia MARTEDì 28 SETTEMBRE 2021 In appena una settimana, la raccolta firme promossa da Radicali Italiani, +Europa, Sinistra Italiana, Rifondazione Comunista, Verdi, Possibile e un nutrito numero di associazioni ha raggiunto le 500 mila firme, […]

La Corte costituzionale dichiara illegittimo l’ergastolo ostativo

Vedi articolo completo su AgoraVox Italia LUNEDì 19 APRILE 2021 In un recente comunicato stampa la Corte costituzionale ha reso noto di voler dichiarare incostituzionale con un’ordinanza – che sarà pubblicata nelle prossime settimane – il c.d. “ergastolo ostativo”, disciplinato dall’art. 4 bis dell’ordinamento penitenziario, […]

“Da Zero alla Luna”: un viaggio alla scoperta della blockchain

Vedi articolo completo su AgoraVox Italia MERCOLEDì 7 APRILE 2021 La blockchain non è solo Bitcoin: le applicazioni sono molte e non tutte strettamente legate al settore delle criptovalute. Cresce l’attenzione dei media sul tema, ma sono ancora poche le […]

“Mi.Qual.Zuc.”: l’Agro Pontino punta sull’innovazione delle pratiche colturali

Vedi articolo completo su Scienza e Governo LUNEDì 15 MARZO 2021 Nasce il Gruppo Operativo “Mi.Qual.Zuc.”, costituito da Cooperativa Mediana, Organismo di Ricerca CRF – Cooperativa Ricerca Finalizzata, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale e da una […]

I DPCM violano la riserva di legge e sfuggono al sindacato costituzionale

Vedi articolo completo su AgoraVox Italia VENERDì 8 MAGGIO 2020 Il prolungamento dell’emergenza richiede il rispetto delle garanzie costituzionali e il coinvolgimento dei poteri dello Stato, in particolare del Parlamento.

 

L’agricoltura urbana contro la fame nel mondo

Vedi articolo completo su Scienza e Governo

MARTEDì 30 OTTOBRE 2018

Nel 2025 la popolazione mondiale raggiungerà gli 8 miliardi di individui, di cui oltre la metà abiterà nelle città. Perciò, garantire la disponibilità di cibo per tutti sarà una delle principali sfide dei prossimi anni. L’agricoltura urbana potrà contribuire al fabbisogno alimentare di milioni di persone. Già oggi, secondo la FAO, le persone coinvolte in progetti di agricoltura urbana sono oltre un miliardo a livello globale. E il fenomeno non interessa solo i Paesi del Sud del mondo. Anche in Europa, Stati Uniti e Canada, sono stati avviati progetti di agricoltura urbana promossi da amministrazioni locali e associazioni di cittadini.

Nei Paesi Bassi si “pesca” la plastica e si realizzano piste ciclabili con materiali riciclati

Vedi articolo completo su Scienza e Governo

MARTEDì 30 OTTOBRE 2018

A Zwolle, cittadina dei Paesi Bassi, è stata realizzata la prima pista ciclabile interamente realizzata con plastica riciclata. Ad Amsterdam, un’iniziativa locale. Plastic Whale, organizza tour a bordo di undici imbarcazioni elettriche realizzate con plastica riciclata per pulire i canali della città. 

Rendere le città più verdi e sostenibili sarà la sfida dei prossimi anni

Vedi articolo completo su Scienza e Governo

LUNEDì 29 OTTOBRE 2018

Nonostante rappresentino soltanto il 3% della superficie terrestre, le città sono responsabili, a livello globale, dell’80% del consumo di risorse naturali e producono oltre il 70% di tutte le emissioni di gas serra. “Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili”, come recita l’Obiettivo 11 dell’Agenda 2030, rappresenta una delle principali sfide da affrontare nei prossimi anni.

Cooperazione tra Italia e Cina: costruire una nuova “via della seta” in chiave digitale

Vedi articolo completo su Scienza e Governo

LUNEDì 29 OTTOBRE 2018

“Andando da soli si va veloci, ma insieme si va lontano”. L’Italia e la Cina devono cooperare tra loro e costruire una nuova “via della seta” in chiave digitale che rafforzi i rapporti tra i due Paesi. Questo è il messaggio chiave lanciato dalla conferenza “Digital Cooperation between Italy and China”, organizzata lo scorso 25 ottobre presso l’Ambasciata cinese a Roma. 

Il Parlamento europeo dichiara guerra alle plastiche monouso

Vedi articolo completo su Scienza e Governo

VENERDì 26 OTTOBRE 2018

Il Parlamento europeo approva una nuova normativa sul consumo di plastica monouso che punta a vietare, a partire dal 2021, la vendita di posate, bastoncini cotonati, piatti, cannucce, miscelatori per bevande e bastoncini per palloncini. Al bando anche scatole usa e getta per panini, contenitori alimentari per frutta, verdura, dessert, gelati e articoli di plastica oxodegradabili. Il 6 novembre cominceranno i negoziati con i Paesi dell’Ue e, se tutto dovesse procedere nei tempi stabiliti, la normativa potrebbe essere approvata definitivamente entro marzo 2019.

Tetti verdi contro il cambiamento climatico

Vedi articolo completo su Scienza e Governo

GIOVEDì 25 OTTOBRE 2018

Contribuiscono a ridurre i consumi di energia per la climatizzazione degli edifici, aumentando l’isolamento del lastrico solare anche del 42%, e riescono ad assorbire fino al 50% di acqua piovana, attenuando gli effetti delle “bombe d’acqua” e regolando il deflusso nel sistema idrico urbano.